LUCIO LAMP

Tipologia intervento: Progetto di una lampada in polipropilene.
Progettista: Alessio Zanzarella
Progettista: Marco Zanzarella
Cliente: Telcom s.p.a.
Anno: 2014


CONCEPT

L’azienda Telcom s.p.a. di Ostuni (BR) ha commissionato all’architetto Alessio Zanzarella e al designer Marco Zanzarella la progettazione di una lampada outdoor in polipropilene, da realizzare con stampaggio rotazionale. L’idea dei 2 progettisti è di sfruttare al massimo la tecnologia dello stampaggio rotazionale, esaltando la morbidezza delle forme ed eliminando più possibile spigoli e sotto-squadri.
La lampada è un chiaro riferimento ai “Concetti spaziali” di Lucio Fontana. La morfologia è infatti originata da un taglio praticato sulla superficie verticale, da cui scaturisce un movimento della forma che rigonfiandosi cede il suo spazio ad una fonte luminosa indirizzata verso l’apertura della deformazione.
Lucio va intesa come una lampada modulare che si arricchisce ancora maggiormente se accostata ad altri moduli con orientamenti della fonte luminosa sempre differenti. Nel catalogo Modum della casa madre è stato infatti ben rappresentato questo concetto di modularità in una sequenza di ambientazioni in cui le composizioni sono costituite di almeno 4 pezzi.

SALONE DEL MOBILE

Di seguito le foto della presentazione della lampada Lucio al “Salone del Mobile – Milano 2014” e uno scatto dei 2 progettisti accompagnati da Alfonso Casale, patron di Telcom s.p.a.